+39 06 64523630info@medicinaesteticapisano.it

Tono & Texture laser iPixel 2940nm

Home / Tono & Texture laser iPixel 2940nm

tono & texture

 

Il Laser iPixel 2940nm
Il laser iPixel Er:Yag 2940nm offre un trattamento altamente efficace per migliorare notevolmente il tono della pelle, elasticità e struttura, riducendo la pigmentazione superficiale grazie ad un effetto esfoliante ablativo. A differenza dei tradizionali laser ablativi che rimuovono l’intero strato della pelle, il laser iPixel Er:Yag utilizza un sistema frazionato, definito Pixel, creando microcanali di calore e lasciando intatto il tessuto circostante. Questo permette alla pelle una guarigione veloce e ottimi risultati solo dopo un trattamento.
Può essere effettuato anche su mani e decolté ed altre aree del corpo.

Dolore?
No, perché viene utilizzata un’anestesia locale o loco-regionale con sedazione durante l’intervento.
Può essere presente un modesto fastidio durante i primi giorni dopo l’intervento, soprattutto se l’area trattata è molto estesa, che regredisce con l’applicazione di ghiaccio. Non sono necessari farmaci antidolorifici.

Edema?
Un gonfiore (solitamente lieve, un pò più marcato se la zona trattata è molto vasta) è una condizione temporanea che si risolve spontaneamente in 3-7 giorni.

Guarigione
Il laser causa una abrasione superficiale della pelle che guarisce in circa dieci giorni. Quando la superficie è guarita risulta arrossata e molto sensibile alla luce per un periodo compreso tra 2 e 6 settimane; pertanto la paziente deve seguire scrupolosamente le terapie consigliate ed una fotoprotezione adeguata, se vuole ottenere un ottimo risultato.

Possono capitare macchie scure?
Possono capitare in alcune pazienti (il 17%), soprattutto con carnagione particolarmente scura. Queste macchie scure sono dovute all’esposizione della zona trattata al sole e per questo si raccomanda di proteggersi dall’esposizione ai raggi del sole per un periodo da 2 settimane a 6 mesi dopo il trattamento. Le iperpigmentazioni sono transitorie e regrediscono spontaneamente in 3-6 mesi o più velocemente aiutate da opportuna terapia.

Ed il rischio di cicatrici?
E’ bassissimo, insorgono in chi è predisposto a formare cheloidi. E’ importante che la paziente riferisca ogni storia precedente di difficoltà di guarigione e di cheloidi.

Contattaci subito!

Potete inviarci una mail e noi vi risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.